Opzione di voto per italiani momentaneamente all’estero – modulo

Print Friendly, PDF & Email

Gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche ed i loro familiari conviventi possono richiedere di votare all’estero per corrispondenza (per un’unica consultazione, in questo caso, per il 04 marzo 2018).

Il modulo, compilato in ogni sua parte, deve pervenire al Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il 31 gennaio 2018.

L’opzione può essere inviata per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure può essere recapitata a mano al Comune da persona diversa dall’interessato; può comunque essere presentata anche tramite l’ufficio consolare competente per il territorio.

 

 

Allegati