Rimborsi per passi carrabili, chiarimenti

Print Friendly, PDF & Email

I rimborsi per i Passi Carrabili relativi alle annualità 2012-2016, di cui recentemente si è occupata la stampa locale, sono relativi a casistiche specifiche che sono state ben analizzate dagli Uffici competenti.

All’esito di un doveroso approfondimento, e solo in alcuni particolari casi, si è ritenuto di  dover effettuare il rimborso.

Solo a titolo di esemplificazione, utenti che avevano fatto richiesta di restituzione di somme versate, e che però rientravano nella fattispecie di specifiche esenzioni (ad esempio per la presenza di disabili nel nucleo familiare); oppure di controllo in ordine alla effettiva corrispondenza di proprietà (ad esempio indicazione errata del proprietario dell’ingresso, oggetto della imposizione), ed altre fattispecie similari e comunque marginali.

I competenti Uffici Comunali restano come sempre a disposizione per delucidazioni e chiarimenti  riferiti a singole fattispecie, come quelle sopra elencate, fermo restando che si tratta comunque di fattispecie particolari e che non rivestono carattere di generalità.

Isola del Liri, 08.2.2019

L’Assessore al Bilancio, Finanze e Tributi

Lucio Marziale