Controlli sul conferimenti rifiuti, prime sanzioni

Print Friendly, PDF & Email

Rifiuto selvaggio, l’offensiva dell’amministrazione comunale porta i primi risultati concreti.

A fronte delle continue segnalazioni di abbandono scriteriato di rifiuti in alcune zone della città, già dalla scorsa estate, con l’approvazione di una modifica al Regolamento di Consiglio Comunale, è iniziata un’attività di contrasto supportata anche dalla videosorveglianza che ha portato già a brillanti risultati.

Sono infatti, bel 32 i verbali di contestazione da 50 euro ciascuno,  che la Polizia Locale di Isola del Liri ha elevato per violazione al Regolamento Gestione dei Rifiuti Solidi Urbani, altri sono in arrivo. Di questi, ben 13 verbali son stati elevati grazie ai dati forniti dalla visione di immagini e fotogrammi estratti dai filmati della videosorveglianza, che hanno consentito di risalire all’identità dei responsabili delle violazioni, grazie all’attività della Polizia Locale con il sistema informatico MCTC.

“È un primo risultato importante sul quale, per tentare di arginare questo fenomeno che è dirompente, commenta il Comandante della Polizia Locale Bruno Di Palma. Una piaga, questa dell’abbandono dei rifiuti, che vede colpevoli non solo i residenti ma anche gente che viene appositamente da altri comuni per abbandonare in maniera scriteriata materiale di ogni genere. Grazie all’installazione delle diverse videocamere in molti punti della città, riusciamo a trarre poi immagini ad alta definizione che ci permettono di identificare coloro che si rendono colpevoli dell’abbandono del rifiuto. Questa azione di contrasto sta portando i suoi frutti e continuerà incessantemente; di tale fruttuosa attività ringrazio tutti i soggetti coinvolti”.

“L’abbandono dei rifiuti o di uno scorretto smaltimento degli stessi, è uno di quei fenomeni di cui riceviamo maggiori lagnanze da parte dei cittadini, affermano l’Assessore alla Polizia Municipale Ilaria Pantano ed il Consigliere all’Ambiente Pierluigi Romano. Tali segnalazioni sono sacrosante in quanto riguardano l’inciviltà di pochi, che però ha conseguenze sulla vita dell’intera comunità. Il recente sistema di videosorveglianza adottato da questa amministrazione, ha grande valenza sia sul piano ambientale che su quella della prevenzione: la certezza di essere sanzionati rappresenta un ottimo deterrente per chi ha intenzione di smaltire in modo errato i propri rifiuti. Ringraziamo sia il Comando della Polizia Locale che sta lavorando alacremente per contrastare questa triste abitudine dell’abbandono indiscriminato del rifiuti, ma al contempo ringraziamo i nostri concittadini che sempre ci indicano dove intervenire con i controlli, dimostrando grande insofferenza nei confronti degli incivili che abbandonano rifiuti.”

sola del Liri, 08.10.2018

 

L’Assessore alla Polizia Municipale              Il Consigliere Delegato all’Ambiente

Ilaria Pantano                                          Pierluigi Romano